Greenland - UrbexSquad
352083
post-template-default,single,single-post,postid-352083,single-format-video,theme-moose,eltd-cpt-2.1,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,moose-ver-3.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,woocommerce_installed,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.3,vc_responsive
 

DIFFICOLTA'
70%

CONDIZIONI STRUTTURALI
60%

GIUDIZIO PERSONALE
100%

GREENLAND:

 

Città Satellite, noto maggiormente come Greenland, è stato un parco divertimenti in attività dal 1965 al 2008/2009, anni della definitiva chiusura. Il progetto iniziale del parco era molto ambizioso: Greenland doveva diventare l’equivalente di Gardaland, con il quale condivideva l’anno di costruzione. Ma come spesso accade la caduta si è rivelata più fragorosa del successo e fu così che il cancello del parco si chiuse definitivamente per colpa di una serie di disavventure, fra cui spiccano del presunto abusivismo, violazione delle normative sulla sicurezza, crack finanziari e varie diatribe sulla proprietà dell’area.

È inevitabilmente impattante aggirarsi per un luna park abbandonato. Si possono rivedere ancora tutti i giochi, i trenini delle attrazioni per bambini e non, go-kart, e tutto lo scheletro del parco divertimenti avvolto dalla vegetazione e dalla ruggine. Non è pienissimo di dettagli in generale, ma il rollercoaster è qualcosa di veramente spettacolare!

Sul canale YouTube abbiamo realizzato senza ombra di dubbio i due video più adrenalinici e rischiosi mai fatti da noi, e proprio su queste montagne russe.

Non adatto ai deboli di cuore e a chi soffre di vertigini!

 

GUARDA LA GALLERYGUARDA LA GALLERY

Nessun Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.